Raffaele Tizzano Forum Ufficiale : un emozione nel cuore
printprintFacebook
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Letteratura, teatro e merletti dieci giorni con Jane Austen

Last Update: 9/15/2009 6:50 PM
OFFLINE
Post: 3,620
Gender: Female
Moderatore
9/15/2009 6:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Un festival nella georgiana cittadina di Bath porta i visitatori nel mondo della scrittrice inglese, alla scoperta di un'epoca
LUNGHE e complicate conversazioni, uomini introspettivi, villani, eroine colte e intelligenti, antichi manieri, carrozze e feste da ballo. Jane Austen è tutto questo e molto altro. Un mondo letterario che sembrava destinato a giovani lettrici romantiche e da qualche decennio pareva relegato agli ambienti accademici. Ma da qualche anno le opere della scrittrice inglese sono tornate di moda e suscitano un rinnovato interesse non solo nella critica. Tanto che a settembre, il Jane Austen Festival ripercorre la vita dell'autrice, ripropone i suoi romanzi e vi regala un viaggio attraverso gli usi e costumi dell'epoca Regency.

Il Festival si apre ufficialmente il 18 settembre con Claire Harman, famosa biografa che presenterà il suo nuovo libro Jane's Fame. Un'opera che affronta la crescente popolarità di Jane Austen e la sua influenza sulla cultura britannica. A seguire stuzzichini e fiumi di vino animeranno la prima serata, durante la quale veterani e non del festival avranno l'occasione di conoscersi e studiare il programma delle attività.

Sabato 19 settembre dalle terme romane partirà la parata austiniana, centinaia di persone vestite con abiti d'epoca sfileranno per Bath per poi riunirsi nella piazza cittadina. Qui, si potrà giocare al lancio dell'anello, assaggiare pietanze tipiche georgiane, acquistare l'artigianato locale e anche farsi leggere la mano.

Se poco si conosce di Bath o della Austen nel pomeriggio un walking tour guiderà i turisti in quei luoghi che ispirarono la scrittrice e che le fornirono l'ambientazione per due dei suoi romanzi più belli, Persuasione e L'abbazia di Northanger.

La sera, invece, vede come protagonista una delle prime opere della Austen, Lady Susan. La storia di una donna che cerca marito per sé e per la figlia. Uno spettacolo del Regency Rejects che apre per la prima volta proprio al festival.

Il 20 settembre due cose imperdibili per comprendere al meglio l'epoca Regency: cibo e danza. Due gli appuntamenti gastronomici: il breakfast al mattino, con plumcakes, torte come la famosa Pound Cake, caffè e tè servito in stoviglie d'argento da personale che spiegarà minuziosamente ogni singola ricetta, e il tè del pomeriggio con tanto di regole di bon ton illustrate da Jane Tapley, che farà guida durante l'evento.

Se, invece, preferite imparare le danze tipiche dell'epoca due workshops insegnaranno ai più temerari come si ballava mentre la compagnia di professionisti Bath Minuet si esibirà in una più complessa e affascinante danza barocca.

Lunedì walking tours e canti d'epoca nella piccola chiesa di St Swithin's, dove i genitori di Jane si sposaron. Ma a monopolizzare la scena sarà sicuramente una sarta: con le sue spiegazioni, illustrazioni e dimostrazioni pratiche, un'artigiana del posto parlerà della moda dell'epoca fornendo riproduzioni di vestiti ed accessori.

Vedere e toccare con mano i luoghi cari di un'autrice forse è il modo migliore per conoscerla meglio. Ecco perché la visita a Chawton House e al Cottage, il 22 settembre, è un'opportunità unica al mondo per capire al meglio la vita della Austen. Chawton House, di proprietà del fratello di Jane, Edward, è ora un'antica biblioteca di letteratura al femminile. Il tour comprende la visita alla biblioteca e al cottage dove Jane visse fino alla sua morte nel 1817.

Se vi siete mai chiesti come facesse Jane Austen a scrivere così bene, allora, il workshop di scrittura creativa del 23 settembre fa al caso vostro. Kevan Manwaring, scrittore locale, vi aiuterà a scrivere storie coinvolgenti con personaggi credibili, proprio come quelli della Austen.

Se nei giorni precedenti avete saltato breakfast e tea in stile austiniano, potrete recuperare il 24 settembre con "The Regency Dinner". La cena sarà a base di pietanze dell'epoca (tra le quali il famosissimo Stinking Bishop cheese) e un maitre spiegherà l'etichetta da seguire. Il costume non è obbligatorio ma estremamente gradito.

Uno dei personaggi austiniani più amati dal pubblico femminile è sicuramente Mr. Darcy (basti pensare al consenso che l'interpretazione di Colin Firth sia nella versione televisiva che in quella cinematografica - il triangolo amoroso nel Diario di Bridget Jones era ispirato a quello di Orgoglio e Pregiudizio - ha ottenuto dal pubblico internazionale). "Svestendo Mr. Darcy" è il nome di uno dei laboratori di venerdì 25 settembre: la discussione verterà sul personaggio di Mr. Darcy e sulla moda maschile durante il periodo Regency.

Nel 1799 Jane visitò Bath e alloggiò da suo fratello al 13 di Queen Square. Il 26 settembre, per la prima volta, si può visitare la casa e leggere le lettere che Jane scrisse proprio da lì alla sorella Cassandra. Se volete prolungare la piacevole sensazione di vivere in altri tempi, "At home with the Austens" è quello che ci vuole. Una piacevole serata ricca di musica, racconti e giochi del passato.

Domenica 27 settembre il programma offre un concerto di arpe, strumento preferito della Austen. Non prima però di fare un salto nel presente: se Jane Austen potesse partecipare al suo festival cosa ne penserebbe? Si cercherà di scoprirlo durante la piece teatrale Picture of Perfection.

Jane Austen non è un'autrice come le altre: le sue opere hanno ispirato film, sceneggiati e improbabili sequel (basti pensare alla recente pubblicazione di Ragione Sentimento e Mostri Marini, uscito a pochi mesi di distanza da Orgoglio Pregiudizio e Zombies), le sue donne così forti e decise hanno influenzato la letteratura internazionale e le sue scelte personali hanno cambiato il nostro stesso modo di concepire la vita. Il Jane Austen Festival, dal 18 al 27 settembre, celebra tutto questo e molto altro.

Per informazioni su prezzi e attività consultare il sito del Festival.


(15 settembre 2009)

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:10 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com